Giotto Resurrezione Cappella degli Scrovegni Padova

Pasqua di Resurrezione

Quella mattina il Risorto ha mostrato alle donne che è possibile il rotolare del macigno, la fine degli incubi, l’inizio della luce, la primavera di rapporti nuovi. (Don Tonino Bello)

Mai come quest’anno la Pasqua rappresenta conforto e speranza rispetto alla condizione in cui si trova l’umanità intera. La Resurrezione è il più grande e potente mistero della cristianità e in questo periodo particolare diventa il simbolo della nostra attesa e immagine delle nostre aspettative.

Anche noi stiamo aspettando “la fine degli incubi e l’inizio della luce” e le parole di Don Tonino Bello sono le più adeguate per descrivere il nuovo legame tra la Resurrezione di Cristo e la fine dell’emergenza. Anche noi, in questo momento, stiamo aspettando nell’ombra delle nostre case di “risorgere” alla vita di sempre. I nostri sentimenti sono diversi: paura, noia, dolore per chi ha perso i propri cari, ma anche tanta speranza e voglia di andare avanti.

Non sarà un prodigio a sconfiggere la pandemia e non accadrà da un giorno all’altro, ma accadrà. Questo sacro giorno mi auguro sia per tutti voi un giorno di fiducia da condividere anche solo virtualmente con le persone a cui tenete. Un giorno in cui iniziare a guardare al futuro con più ottimismo e meno rassegnazione, una giornata di fede.

Buona Pasqua

Alessandra Costantini

Ti è piaciuto l’articolo? Clicca il pulsante iscriviti per ricevere gli articoli e gli aggiornamenti de “La Buona Semina” direttamente nella tua mail.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...